Assemblea annuale FIMOS: A.Na.M. “uniti saremo più forti, ma ognuno con la propria indipendenza”

Questa mattina presso la sede della Essence Accademy, a Milano di è svolta l’ assemblea annuale della Federazione Italiana Massoterapisti e operatori sportivi. Presente anche l’ A.Na.M. nella  persona del nuovo Presidente Stefano Loscialpo.

Nel corso della mattinata, diversi interventi che hanno dato dimostrazione di una categoria viva e con tanta voglia di crescere. Dopo la relazione del Presidente Prof. Gianfranco Bresciani, che ha sottolineato il lavoro fatto in questo anno dalla Federazione a favore di professionisti che si sono trovati a dover lottare contro le asperità burocratiche, numerosi interventi degli ospiti che hanno tra l’altro annunciato i programmi per l’anno 2018. L’ intento della FIMOS è quello di portare avanti in sede istituzionale la figura del Massoterapista, non più come figura che resta ai margini nel campo sanitario, ma una figura con un ruolo primario, al fianco di altre figure sanitarie come il fisioterapista e la neonata figura sanitaria dell’ osteopata.

Alla fine, prima di dare spazio al dibattito con i presenti, ha preso la parola il Presidente An.A.M. Stefano Loscialpo, che, dopo aver ringraziato il Presidente Bresciani ed il Consiglio Direttivo per l’ invito fatto,  ha ribadito, che l’associazione da lui rappresentata darà sicuramente un supporto alle attività della Federazione in ambito istituzionale, per i fini di cui sopra, ma che manterrà la propria autonomia come voce dei professionisti, ribadendo così la piena libertà rispetto agli istituti di formazione. Altresì Loscialpo ha invitato all’ unione di tutti i professionisti, ribadendo che solamente uniti si possono vincere le battaglie

Nella foto, Bresciani, Massone, Tirelli con Loscialpo