PIANETA MEDICINA & SALUTE: l’ importanza della divulgazione

Sapersi distinguere in un mondo in cui si dice il tutto ed il contrario di tutto, diventa sempre più difficile, ma allo stesso tempo è fondamentale per poter dimostrare la validità del proprio lavoro attraverso i risultati ottenuti.

Ma, ancor più, se il risultato deve e vuole essere conosciuto ed approvato da chi è poi responsabile della divulgazione ad ampio getto, è indispensabile che esso sia verificato e ripetibile, così come richiede il protocollo  per ogni azione nuova che deve avere una valenza scientifica: verificabile e ripetibile.

Ecco quindi  come assume una rilevanza la possibilità di gruppi di lavoro e di studio che possano ,attraverso dei protocolli indicativi, essere effettuati su larga scala, e questi possano essere documentati e verificati e condivisi alla comunità scientifica ed allo stesso tempo al grande pubblico.

Troppo spesso, ci troviamo di fronte a “esperimenti” che hanno la pretesa di essere approvati  senza una documentazione che relazioni circa il protocollo adottato, le persone interessate, la modalità di esecuzione, la percentuale di successo e quella di insuccesso, Tutto questo se è presente può entrare a pieno titolo nei protocolli di ricerca e quindi possono essere dichiarati di valenza scientifica.

PIANETA MEDICINA & SALUTE è una rivista ( e con un po’ di soddisfazione personale posso definirla anche la “nostra rivista”) che ha fatto della divulgazione scientifica la propria “mission” a favore del pubblico. E lo ha fatto con persone di alto, anzi altissimo livello, a partire dal Suo Direttore scientifico, il Prof. Massimo Radaelli che con estrema cura e delicatezza ne fa diventare una rivista piacevole da svogliare ed utile da leggere.

Troviamo articoli importanti che spaziano, dalla medicina, alla alimentazione, dai massaggio al mondo olistico, dalla psicologia , all’ ambiente e oltre ancora. Ma lo fa parlando seppur in una lingua fluida e facilmente comprensibile, con evidenze scientifiche ed espresse con dati alla mano.

Una rivista, insomma adatta a tutti, a tutti noi che da persone di scienza vogliamo cogliere quello spunto in più che può far bene anche a noi, a noi terapisti che, ad esempio,  possiamo trovare nell’ utilizzo dell’acqua e delle sue vibrazioni un punto di contatto con l’applicazione della massoterapia, o delle terapie fisiche. Oppure l’ausilio della fitoterapia per scegliere delle creme da massaggio che possano avere all’ interno dei principi attivi antinfiammatori o antidolorifici, solo per fare qualche esempio, ma questo può succedere solamente nell’ abitudine della lettura. Questo è Pianeta Medicina & Salute,

Chissà che( e schiaccio l’ occhiolino proprio al Direttore scientifico) ci possa essere spazio anche a chi, sta portando avanti protocolli all’ interno del proprio studio, con dei risultati importanti nel settore della massoterapia e dell’ idroterapia, o che sia metta a disposizione per creare gruppi operativi per la ricerca di nuove ed innovative tecniche per il miglioramento della salute di tute le persone.

Caro Direttore, io il sassolino lìho lanciato, anche perchè questa vorremmo che diventasse un po’ anche la nostra rivista.

Stefano Loscialpo